Categorie
Senza categoria

Pompei

Si sciolgono i palazzi dedicati alla memoria Fuggono i ricordi tra le vie del paese Come lava carbonizzano ogni cosa attraversi il loro cammino. Rimane così questa città: tutti i sopravvissuti sono fuggiti, quelli che rimangono sono cenere diffusa nell’aria. Scappare, ricordare, essere torce, sfavillare nell’aria: sono quel tipico esempio di persona arsa viva.

Categorie
Senza categoria

Iris

Ti cerco con gli occhi fissi verso il cielo, verso l’erba. Rubi il colore al glicine, alle nuvole, agli occhi. Era un pomeriggio in cui ti sei confuso con la luce dorata, ti ho visto: splendevi. Ricordo la solitaria spaiata felicità, le foglie dritte come spade. La volontà di essere dipinto da chi ha capito […]

Categorie
Senza categoria

Raccoglimento

Resti come un ricordo rappreso Immacolato come una perla Ruvido come lacrima Appesa ai miei occhi. Pungono le rose Non desiderose Di farsi cogliere. Come me pungono, Come me piangono La mattina presto Quando nessuno le vede.

Categorie
Senza categoria

Ipersensibilità

Soffia la brezza sui chicchi di sabbia, soffia il vento sui corpi adagiati sulla spiaggia o tra i campi di grano, rifletto su ogni passaggio del tempo, o delle cose che accadono. Sento il peso del volo di un albatros, il peso della leggerezza, il peso di una piuma. Le travature che sostengono il cielo […]

Categorie
Senza categoria

Papavero

Sono nata Tra i germogli di aprile Tra i soffi di gentile vento E di rude brezza. Nascosta Tra impervie viottole Tra le scaglie di asfalto Tra gli sbuffi di pozzanghere. Cammina la gente A fianco Tristemente saluta, nessuno coglie l’ironia del sole tra il pianto. Non conto i pomeriggi Ispessiti dalla burrasca Dal vento […]

Categorie
Senza categoria

Coraggio

Risiede nel cuore il coraggio, risiede nel sentimento, nell’emozione. Si risveglia nelle decisioni, nello scindere il giusto dall’avvantaggiarsi, il cuore è anche dove ci sono persone che hanno bisogno di essere comprese. Ritengo che non ci sia cultura sufficientemente ampia se non è guidata dal coraggio dell’intelligenza e dall’amore per la vita. Possiamo conoscere a […]

Categorie
Senza categoria

La luna e il lago

come mutatra le spire del serpenterimani tuammutolito, attonito,silenzioso. rimani fragoroso tra le mie orecchierimbombi il suono dell’assenza,ricordo di millenni fa. tacito accordodi non dire, di sentire soltantoil silenzio dell’altro,non rimangono parole non dettesolo concetti, solo idee. lascio la lunariflettersi taglientesulla lama dell’orizzonte.

Categorie
Senza categoria

Scesa dalle nubi

Ho raschiato il fondo dei ricordi, e come su vaso di pandora, eri rimasto tu, un pensiero neutro-bello-doloroso. Ricordo la poesia, soprattutto quella, l’hai risvegliata tu. Sei un ricordo neutro ma mi va di parlarne. La bellezza, eri quello. Il mistero, anche. Ricordo le giornate passate assieme, ma per il mio temperamento a sera era […]

Categorie
Senza categoria

Tramonto

È difficile sapere che qualcosa sta andando via. Le belle sere d’estate che si tramutano in notti, le albe in mezzogiorni. E così via, ogni cosa se ne va per lasciare il posto a qualcos’altro, ogni cosa diventa libera da se stessa, dalle proprie connotazioni. Il cielo diventa un mare in burrasca e si tinge, […]

Categorie
Senza categoria

Acque

Eccomi qui, come l’aria, ovunque. A braccia tese ad attendere il tuo ritorno. Raggi tiepidi accolgono questo cambio di stagione, questa fioritura nel dolore. L’essenza si trova nelle cose e nelle persone che mai ci aspetteremo, l’oro si nasconde fra i sassi. Nelle acque dei fiumi, fra i massi. L’essenza si nasconde nei modi ruvidi, […]

Categorie
Senza categoria

L’altra parte della luna

Non sai cosa disgusta di più le persone se non rivedere un lato di sé che non vorrebbero vedere in altri. È quel lato oscuro della luna che vediamo poco e che quindi pensiamo non esista, la cosiddetta luna nera. Non senti mordere dentro, il passo scaltro del lupo che ulula, dentro? Le mani intrecciate […]

Categorie
Senza categoria

Scintilla

Ci sono giorni ebbri, pieni di vita feconda. Lunghe ore febbricitanti destinate a essere sole in se stesse, a essere ricordi memorabili e adatti ad essere additati come eccezioni. L’eccezione è quel momento in cui vivo e non ne sono consapevole, sono quei vicoli persi tra i palazzi in cui ci si stringe per far […]