Categorie
Senza categoria

Sogno

cos’hai perso dentro la tasca?
le dita mi rispondevi ubriaco.


cos’hai detto in quel momento di silenzio quando non guardavi nemmeno lo strascico dei miei occhi?

ti racconto un sogno in cui suonavi un violino o un violoncello non ricordo. le note si spargevano fluide fra i rami degli alberi.
tu suonavi per te soltanto.

poi mi hai detto ti amo e non io non ho risposto.
te ne sei andato via come chi ha sempre molte cose strane da fare.
io sono rimasta. ancora rimango.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...