Categorie
Senza categoria

Orchidee

La delicatezza con cui sfiori l’aria diventa poesia, le venature leggere, la luce che ti inonda.
Sembra un velo, una carezza, un sospiro lieve dedicato a quel che non c’è più.
Che cosa abbiamo perso?
La forza della riconciliazione, dopo giorni, anni. Non devo parlarti di chissà cosa, soltanto mettermi in pace, affrontare quello che mi lasci. Quanto spazio libero, quanta mancanza, quanti veli a ricoprire la luce.
E delle tue parole che ne sarà? Come farò ad ascoltarle se non le pronunci?

Eri una febbre, una malattia, una frenesia su cui non avevo scelta, me la sono ripresa più tardi, con il tuo no.

Così fra mille petali
Ti dico addio
Lascio i sorrisi
Dietro le spalle
Cosicché tu possa vederli ancora.

2 risposte su “Orchidee”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...