Categorie
Senza categoria

Trasparenze

Che strano, trasparenze delicate si intrecciano tra le nervature della mia mano,
mi confondo con l’aria circostante, mi sciolgo nella luce
persevero di vita,
m’infiltro tra i piccoli corpuscoli che a volte vedi volteggiare.
Si ferma quell’attimo silenzioso
si ferma il sorriso
si ferma il volto serioso.
Accade in un momento di inconsapevolezza piena
che tutto esploda di luce
che invada la via
la strada, l’asfalto e rimbalzi nei lampioni la notte.
Ritorni, poi timido, nel sorriso del sole d’aurora.

Non dimentico un sol giorno
che mai manchi quando io stanca appoggio il viso sconsolato.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...